Là Nua

2013-08-09T14:07:58+02:00



Un punto di arrivo, e di verifica, dei primi due anni di lavoro di questo gruppo devoto allo studio e all’interpretazione del repertorio tradizionale irlandese e “celtico”. E, soprattutto, un punto di partenza per gli anni successivi. Questo, in breve, lo spirito alla base dell’esordio discografico dei Là Nua, il trio irpino composto da Gabriele Moscaritolo (fisarmonica e whistles), Giuseppe De Gregorio (percussioni e chitarra) e Francesco Brusco (chitarra e bouzouki).
Le nove tracce del disco eponimo – per inciso, “Là Nua” in gaelico sta a significare “un giorno nuovo” ed è allo stesso tempo un omaggio ai Lùnasa, il gruppo irlandese che ha maggiormente ispirato il trio – comprendono due brani originali e sette rielaborazioni, e cercano di essere lo specchio fedele di quanto i Là Nua propongono dal vivo: una selezione dei brani più rappresentativi suonati in questi due anni di attività e riversati su disco, quasi interamente in presa diretta, un po’ com’era d’uso negli LP d’esordio dei gruppi di qualche decennio fa.
Il disco è stato registrato per la maggior parte in presa diretta presso lo studio di Antonio Siciliano, a Montecalvo Irpino (Av), dove è stato anche mixato. Francesco Scauzillo ha curato il mastering, mentre la copertina vede le mani del fotografo Annibale Sepe e del grafico (e musicista…) Raffaele Villanova.
La presentazione ufficiale è avvenuta il 1° agosto, al Circolo il Pioniere di Candida (Av), suggestiva
location in cui il gruppo ha eseguito tutti i brani del cd dal vivo, per poi proseguire con il resto del corposo
repertorio. Il disco seguirà poi la band nella tournée estiva che toccherà fra l’altro il prestigioso “Ferrara
Buskers Festival”, per poi finire con l’attesissimo appuntamento in Irlanda, dove dal 18 al 20 ottobre i Là Nua saranno impegnati con il “lancio” europeo del cd e con tre concerti al “John Dwyer Trad Fest” di Waterford, dove sono stati invitati come ospiti internazionali e dove avranno l’onore (e l’onere…) di esibirsi dopo il concerto evento dei Dervish, leggendaria formazione irlandese di musica tradizionale.

Argomenti: Irish Folk, recensioni, stampa cd, duplicazione cd, digipack

Link: https://www.facebook.com/la.nua.irishroots?ref=hl